Arte Marziale Vietnamita: Riflessioni - Training & martial - arts - Sicurezza e Portierato

Vai ai contenuti

Arte Marziale Vietnamita: Riflessioni

Sicurezza e Portierato
Pubblicato da in martial-arts ·
Tags: arti_marziali
Il problema della lotta per l’esistenza si è posto dal momento stesso in cui l’uomo è esistito.
Per istinto di conservazione l’essere umano deve creare con la sua immaginazione i mezzi per sopravvivere. All’inizio deve nutrirsi uccidendo altre specie viventi, a cominciare dagli animali selvaggi. Dato che questi non si lasciano uccidere, l’uomo deve inventare delle trappole, delle armi, dalle più rudimentali alle più perfezionate, e non solo contro gli animali, ma purtroppo anche contro altri uomini, suoi simili, a causa delle rivalità negli interessi in gioco ….… L’uomo è bellicoso, egoista, cattivo, conquistatore, ambizioso ….… da questi caratteri nascono scontri brutali.

Man mano che procede nella corsa all’armamento, l’uomo, sia per conquistare, arriva fatalmente alle tecniche di Arte Marziale.
Non mi dilungherò qui sull’origine e sui principi delle arti Marziali poiché ho avuto l’occasione di parlarne in altra sede. Qui mi limiterò a parlare dell’uomo nell’ambito di queste Arti Marziali, dell’uomo di fronte alla vita e reciprocamente.

L’uomo esiste e fa parte della vita. Le Arti Marziali sono state create dagli uomini. Esse fanno parte della vita. Dovrebbe esistere una certa interpretazione tra questi tre elementi.
In quanto Maestro dell’Arte Marziale “LAO LONG DAO”, è evidente che porrò l’accento soprattutto, se non esclusivamente, sul lato positivo della cosa.
La grandezza dell’uomo, che esiste comunque a prescindere dalle Arti Marziali, contribuisce alla grandezza delle Arti Marziali stesse con un apporto diretto, autentico ed efficace, e viceversa. E così la vita dell’uomo prende delle dimensioni elevate e felici, e la vita in generale, creata da un insieme di vite felici, diviene una sorgente di benessere dove è piacevole vivere.
Come raggiungere questa condizione? Attraverso l’Arte Marziale “LAO LONG DAO”, che dovrebbe possedere degli argomenti morali, tecnici, filosofici, profondi, solidi e durevoli in quanto autentici.

Per questo la missione e il dovere dei Maestri e dei praticanti è di essere volenterosi, sinceri, pazienti, generosi, creativi, coraggiosi ……. Per poter elevare al massimo il loro livello di coscienza e di competenza, tramite gli imperativi morali e tecnici del “LAO LONG DAO”, in modo da poter combattere tutto ciò che è di negativo e dannoso per la vita dell’uomo.
Purtroppo l’uomo è un lupo per l’uomo; gli è dunque necessario combattere se stesso, i suoi bassi istinti, il suo egoismo, la sua bestialità, la sua vigliaccheria, la sua grettezza …….

Per questo gli è necessario mobilitare tutte le sue forze vive e gettarsi risolutamente nella battaglia in modo che le forze del male siano, se non sconfitte, almeno ricacciate lontano, nel più oscuro angolo della vita, affinché tutto ciò che è fatto per la felicità, la pace, la grandezza dell’uomo, possa risorgere e trionfare.
Così da innumerevoli secoli l’umanità intera si trova in lotta tra il bene e il male, entrambi insiti nell’uomo stesso.
Questa corsa infernale e senza fine tra queste due concezioni, con alti e bassi, è la storia stessa della lotta dell’uomo contro il suo più grande nemico, se stesso. Da entrambe le parti le forze e le idee non mancano. D’altronde è vero che in questo mondo ogni cosa ha il suo opposto. Il bene trionfa quando le sue virtù sono in prima linea, bene in vista, e viceversa.
L’uomo oscilla nel mezzo, secondo il suo livello di coscienza, la sua personalità, la sua moralità, la sua forza di carattere …….
L’uomo fondamentalmente buono cerca di rinforzare le sue qualità con diversi comportamenti.
Questi vanno dall’educazione alla religione, passando per la filosofia, la disciplina, le rappresaglie ……. E tuttavia le ricadute sono frequenti e i risultati incerti …….

Da cosa deriva l’errore?

Le idee sono buone per combattere il male. Ciò che non va è l’applicazione. Questa non corrispondenza tra ciò che l’uomo ha proclamato, desiderato, voluto e ciò che ha invece realizzato, da un risultato spesso negativo.
Siamo tutti alla ricerca di questa armonia tra il corpo e lo spirito, tra lo Yang (DUONG) e lo Yin (AM), tra il volere e l’azione ……. Il giorno in cui questa armonia si realizzerà, l’uomo sarà perfetto e vincerà tutto.
Le Arti Marziali “LAO LONG DAO” sono come le altre discipline: propongono dei mezzi in modo che ogni individuo possa disporne per cercare di meglio mobilitare le proprie qualità, e reprimere i suoi difetti, in modo da vincere le proprie debolezze, vincere gli avversari, cioè i portatori delle forze del male, le avversità sotto tutte le forme.
Di qui gli imperativi per rinforzare le qualità dell’uomo e contemporaneamente eliminare i difetti. Questo implica delle idee, della disciplina ad una adesione totale, della pazienza, del coraggio ……. della disponibilità …….
A poco a cpoco arriveremo a concretizzare le nostre aspirazioni e a far rivivere la vita in noi e intorno a noi.
I principi del “LAO LONG DAO” devono essere rinforzati, verificati, controllati, e poi praticati senza tregua, senza distoglimenti, fedelmente. È in questo modo che creiamo da noi quelle che sono chiamate le qualità della vita. Bisogna bandire l’angoscia, l’egoismo, la diffidenza, la cattiveria, la truffa, l’ipocrisia ……. e tante altre cose terribili che rendono l’uomo detestabile, spietato e insieme veramente debole e pietoso.
È vero, il cammino di una vita è lo stesso, sia che lo si percorra piangendo o cantando, e allora, perché piangere quando si può ridere e cantare? Questione di scelta, questione di possibilità. Il “LAO LONG DAO” vi offre una scelta: stà a voi avere, grazie a lui, delle possibilità.
Questa scelta il “LAO LONG DAO” ha il dovere che sia credibile, valida, da qui la necessità di proporre delle opzioni rigorose, senza compromessi tanto sul piano tecnico che mentale. È a questo prezzo che il “LAO LONG DAO” ha la sua ragione di essere e merita di essere seguito senza riserve. In caso contrario fallirà il suo scopo e cadrà nell’oblio.
In qualità di Maestro farò tutto questo, perché le sane aspirazioni dei simpatizzanti e dei praticanti non siano deluse.

Certo il “LAO LONG DAO” ha un programma tecnico, ma al di sopra di tutto è del suo spirito che bisogna ricordarsi principalmente.
Il fine del “LAO LONG DAO” è la vita, con tutto quello che c’è di bello e di umano. Il lato tecnico, che tuttavia non bisogna trascurare, non è che episodico.
Sì, il “LAO LONG DAO” è un pretesto per realizzare la nostra vita con la sua parte nobile e grande per mezzo del suo calore, della sua serietà e della sua efficacia.
In funzione di ciò che darete, rieceverete in cambio delle possibilità positive. È il grado di queste possibilità che subordina il vostro successo. Tutto deriva da voi con l’aiuto del “LAO LONG DAO”.
Certo lungo il cammino arriveranno molte cose spiacevoli che rischiano di scoraggiarvi, come tradimenti, stupidità, ambizioni smodate, interessi, vanità ……. l’incompetenza di chi non lo vorrà riconoscere e che propone l’illusione …….
In breve abbiate carattere, fedeltà, lealtà e coraggio per non essere cambiati dagli altri in modo negativo.
Sia con il buon vento che con quello cattivo, mantenete la vostra strada e la porta della saggezza si aprirà su un giardino di felicità.

Solo questo conta.




Nessun commento

Articoli per mese
ARTICOLO 21

" Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure."

---------------------

IMPORTANTE: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo inviando un email a: info@tss-group.it, saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Tss-Group S.r.l., grazie a collaborazioni con professionisti del settore

può indirizzare il Cliente per risolvere problematiche che riguardano

il Settore dell'Investigazione e può offrire diverse tipologie d'Indagine

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento

preventivo o consulenza.

Contact Us

@ Copyright2011 Tss-Group.all right reserved

Sede: via Galli, 45 - Gussago (BS) CAP 25064 Fax: (+39) 030.259.1079

Chi Siamo
Dove Siamo
Richiedi Informazioni
Google Play
Apple Store
Nasce alla fine degli anni '90 dopo un'esperienza pluriennale dei suoi fondatori nei più svariati campi della sicurezza, nel settore militare poi in quello civile
in Italia e all'Estero, volendo offrire un servizio completo a supporto di Aziende, Privati e Famiglie. Siamo a disposizione mettendo la nostra esperienza
al servizio della Clientela per poter risolvere tutte le problematiche che ci si presentano: cerchiamo di offrire il miglior rapporto qualità - prezzo.
Richiedi Informazioni
Torna ai contenuti